Walking Art

Mens sana in corpore sano

Arte e Benessere

Un momento per il benessere del corpo e della mente

Lontani ma vicini 

Stare insieme e condividere un momento di Sport e Cultura 

Art Guide

Esperti d'Arte ci accompagnano nella scoperta dei tesori del nostro territorio 

Cosa facciamo

Come sono organizzati gli incontri - "on line", ma comunque molto coinvolgente, fino a quando non sarà permesso incontrarsi "fisicamente" 

Attività fisica 

50 minuti di Camminata Sportiva Guidata da un Trainer esperto 

Visita culturale

30/40 minuti di Visita Guidata da un Esperto del luogo / opera d'Arte che viene presentata 

Rimettiamoci in forma insieme

La Prealpina parla di Walking Art

Grazie per l'attenzione

LEGNANO - (c.mas.) S'intitola "Walking Art" ed è un'idea originale per ristorare corpo e mente: il progetto, che prenderà il via questa mattina e che abbina l'attività cardio della camminata all'amore per l'arte, porta la firma della legnanese Elena Bonazza, insegnante di educazione fisica, di pilates e di yoga con un diploma di massofisioterapista. Elena (che tiene i corsi di ginnastica dolce anche all'università degli anziani) ha ideato questo progetto con il proposito di coinvolgere persone di tutte le età in un'attività che giova, appunto, al corpo e allo spirito: «Camminando nell'arte è una proposta d'incontri quindicinali che prevedono l'abbinamento dell'attività fisica a un momento di riscoperta di tesori artistici con l'aiuto di esperti, che ci guideranno lungo il percorso». Tuttavia, per le restrizioni legate al Covid, gli incontri partiranno in modalità online e si manterranno così fino a quando non sarà possibile tornare a riunirsi fisicamente in gruppo: ci si collegherà, pertanto, ciascuno da casa propria, alla piattaforma Meetic di Google (il link di accesso sarà inviato ai partecipanti a seguito dell'iscrizione), dove sarà possibile seguire in diretta i movimenti che l'insegnante indicherà. Questo per 50 minuti. Poi ci si rilasserà, con il trasferimento virtuale all'interno della basilica di San Magno, per ascoltare la lezione d'arte di Maria Teresa Padoan, che presenterà la pala di Bernardino Luini e la Cappella della Madonna del Giampietrino. Tutti e sei gli incontri, previsti con cadenza quindicinale (l'ultimo il 10 aprile), porteranno i "camminatori" non solo a scoprire le principali bellezze artistiche della città, ma anche a sentirsi meglio perché l'attività fisica fatta sotto la guida di esperti è sempre una valida alleata della salute. Per informazioni e iscrizioni www.walkingart.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Legnano News parla di Walking Art

Sempione News parla di Walking Art

Inserisci sottotitolo qui

Legnano -"Walking Art - Camminando nell'Arte": Mens sana in corpore sano.

Una passeggiata, ancora virtuale, viste le condizioni imposte dalla pandemia, con lo scopo di unire alla "camminata sportiva", una visiti-scoperta di un luogo d'arte della città di Legnano.

Ad ideare questa simpatica iniziativa, che avrà cadenza quindicinale, (prossimo incontro sabato 27 febbraio), Elena Bonazza insegnante di educazione fisica, di Yoga e Pilates.

"Una recente iniziativa sportiva - racconta Elena, istruttrice di Walking Art - che in questo momento di forzata distanza, permette di ristorare corpo e mente".

50 minuti di attività fisica in diretta online e guidata da un Trainer esperto, abbinati ad un momento di rilassamento con l'esperto che trasferirà i partecipanti all'interno dei luoghi d'arte legnanesi: "ma- come spiega ancora Elena - abbiamo definito le prossime date che ci porteranno anche alla scoperta della città di Milano e delle sue curiosità".

Gli appuntamenti avvengono ogni 15 giorni, il sabato mattina, dalle ore 9.30 alle ore 11. Il prossimo incontro è previsto per sabato 27 febbraio.

I "camminatori" di Walking Art andranno alla scoperta del Liberty di Porta Venezia, tra fenicotteri, fiori e silenzio. Guida Roberto Bracco.